bullet1 Soluzione Domanda   E il 5% per la ricerca?

Lo Stato italiano lo

adotta infatti per il "cinque per mille". Anzi, fa di peggio. Il "cinque per mille" nato nel

2006 per destinare appunto lo 0,5 dell' Irpef (660 milioni di euro, stima ufficiale delle

Entrate) a ricerca e volontariato. Nel primo (e unico) anno hanno aderito il 61 per cento dei

contribuenti, contro il 40 dell' "otto per mille": un successo enorme.