bullet1 Geografia,clima

L'Armenia costituita da un vasto altopiano che si estende fra il Mar Nero, il Mar Caspio ed il Mediterraneo e che comprende la met orientale della Turchia, l'attuale Repubblica Armena ed alcuni territori siti nel nord-ovest dell'Iran e dell'Azerbaigian e nel sud della Georgia.
In questo altopiano vi sono numerose montagne fra esse la principale l'Ararat, che misurando 5156 metri la pi alta montagna dell'Armenia ed inoltre l'Aragatz, il Sipan, il Nemrut ed altre cime minori. Il territorio armeno percorso da numerosi fiumi. Nascono in Armenia il Tigri e l'Eufrate che si dirigono a sud, gettandosi nel Golfo Persico. Vi sono inoltre l'Arax che scorre verso est, il Giorokh, l'Akhurian, il Hrasdan ed altri corsi d'acqua.
In Armenia vi sono tre grandi laghi: il lago di Van, attualmente in Turchia, che un lago salato; il lago d'Urmia, che si trova in Iran; ed il lago di Sevan che l'unico grande lago sito nel territorio dell'attuale Repubblica Armena.
Il clima dell'Armenia tipicamente continentale, con inverni molto freddi ed estati molto calde. Il suo territorio, inoltre, sovente soggetto a terremoti, l'ultimo dei quali si verificato nel 1988, provocando decine di migliaia di vittime.
L'Armenia povera di risorse naturali. Il suo territorio in gran parte roccioso, ci che impedisce anche lo sviluppo dell'agricoltura. Solo nella regione circostante il monte Ararat vi una vasta pianura che permette una buona produzione agricola